Come trovare nuovi clienti Archive

Come trovare Nuovi Clienti anche se il tuo Settore è Difficile

Come trovare nuovi clienti? Questa domanda è il focus da decenni dei miei insegnanti che hanno cominciato a rispondervi ben prima che io apparissi sulle scene e mi presentassi al pubblico.

Proprio perché l’argomento appare molto vasto, come è vero che inizialmente possa spaventare visto che possiede una sua profondità, molte persone rimangono letteralmente incastrate all’interno di una trappola mentale che si chiama:

“Ma il mio settore è differente”.

In pratica, sottoposti a un metodo, una strategia, una tecnica per trovare nuovi clienti, laddove l’esempio non sia fatto esattamente sul loro settore, il loro cervello si chiude a riccio e li porta a rigettare il contenuto proposto portandoli a urlare con ritmica cadenza tipica di un orologio a cucù:

“Settore differente! Settore differentee!! Settore Differenteee!!!”

Ma è realmente così? Esistono davvero “settori differenti”? La risposta è contemporaneamente “Sì e No” a seconda del punto di osservazione e dei risultati che si vogliono ottenere. Scopriamo insieme la soluzione a questo enigma una volta per tutte.

Continua a leggere!

Come farsi Pubblicità per Trovare Nuovi Clienti Subito

Come farsi pubblicità è un tema spinoso e quasi sempre ignorato o visto con ostilità da chi fa impresa in Italia.

Non vi è da stupirsi di questo atteggiamento in quanto in Italia il 95% delle imprese, ricade nella categoria “microimprese” e non arriva nemmeno alla definizione di “Piccola impresa”, che concorre a creare con le medie imprese la categoria delle cosiddette PMI.

Sono considerate microimprese tutte quelle attività che comprendono meno di 10 addetti e non superano i 2 milioni di euro di fatturato. Oltre 4.100.000 partite iva in Italia rispettano questa definizione, andando a costituire in pratica la totalità della vera economia che muove e sostiene il Paese.

In Italia non si parla mai o quasi mai di questa realtà, né il governo e le istituzioni in generale sembrano fare nulla a sostegno di chi compone il polmone economico dell’Italia stessa.

A peggiorare la situazione, un micro-imprenditore nella quasi totalità dei casi è un ex operaio specializzato o tecnico che ha deciso di “mettersi in proprio” dopo aver lavorato per qualcun altro.

Questo lo rende spesso molto abile nel pensare o produrre prodotti e servizi, ma estremamente carente quando si parla di come farsi pubblicità e quindi come trovare nuovi clienti per la sua attività.

Con prodotti e servizi di qualità ma con zero o pochi clienti, la microimpresa è destinata a un rapido fallimento.

Come se non bastasse, l’unico modo che un imprenditore in Italia ha sempre avuto per farsi pubblicità è la via del:

  • “farsi le cose in casa” (magari affidando la creazione di volantini e brochure alla nipotina neoassunta e neolaureata in “marketing”) o affidando denaro a:
  • venditori di pubblicità
  • agenzie pubblicitarie

Nessuna di queste tre strade è la strada corretta. Vediamo insieme perché e come porre rimedio alle reali necessità e possibilità di un vero imprenditore italiano.

Continua a leggere!

Come trovare nuovi clienti per PMI, negozianti e liberi professionisti italiani

Come trovare nuovi clientiSbagliare approccio nella strategia che porta a come trovare nuovi clienti è un errore ricorrente per i piccoli imprenditori italiani e ancor di più per piccoli esercenti o liberi professionisti.

E’ capitato anche a me più volte nel corso degli anni di commettere sbagli e ancora oggi devo mordermi le mani per evitare di fare errori da dilettante. Ora ti spiego perché.

Vado da tempo ripetendo sgolandomi in giro per l’Italia nei miei tour come il marketing non sia innanzitutto caratterizzato da questi cinque veri e propri “demoni” che sono:

  1. Farsi conoscere
  2. Essere “creativi”
  3. Diventare “Virale”
  4. Emozionare le persone sperando che comprino
  5. Ricevere visite, like, condivisioni ecc….

e ora prima di poterti rivelare come sferrare un colpo da vero campione, devo essere certo che tu abbia chiaro il punto della questione. Quindi fammi sviscerare questi demoni che appestano il settore del marketing uno per uno velocemente.

Continua a leggere!